omeprazolo e bicarbonato di sodio (via orale) precauzioni

E ‘importante che il medico controllare i vostri progressi a visite regolari. Questo permetterà al medico di vedere se il farmaco funziona correttamente e per decidere se si deve continuare a prenderlo. Il sangue, urina, e altri esami di laboratorio possono essere necessari per verificare la presenza di effetti indesiderati. Se la condizione non migliora, o se diventa peggio, consultare il medico.

Informi il medico se si hanno parenti asiatici, come filippini, cinesi, giapponesi, coreani, o di Taiwan. Potrebbe essere necessario una dose più bassa di questo farmaco per il trattamento di esofagite erosiva.

Il farmaco viene usato in concomitanza con altri farmaci nel trattamento delle ulcere. Assicuratevi di capire circa i rischi e il corretto utilizzo di qualsiasi altro medicinale il medico ti dà insieme con la combinazione omeprazolo e bicarbonato di sodio.

può verificarsi gastrite atrofica (infiammazione dello stomaco), soprattutto se si prende il farmaco per un lungo periodo di tempo. Parli con il medico se si hanno dubbi su questo.

Verificare con il proprio medico se voi o il vostro bambino ha la febbre, dolori articolari, eruzioni cutanee, gonfiore del corpo, i piedi o le caviglie, o aumento di peso insolito dopo aver ricevuto il farmaco. Questi potrebbero essere i sintomi di nefrite interstiziale acuta.

L’assunzione del farmaco per un lungo periodo può rendere più difficile per il vostro corpo di assorbire la vitamina B12. Informi il medico se voi o il vostro bambino avete preoccupazioni circa la carenza di vitamina B12.

Verificare con il proprio medico se si dispone di feci acquose che non va via, mal di stomaco e febbre durante l’assunzione di questo farmaco.

Il farmaco può aumentare il rischio di avere fratture dell’anca, del polso e della colonna vertebrale. Questo è più probabile se si riceve alte dosi di questo farmaco o utilizzarlo per un anno o più.

Questo farmaco può causare ipomagnesiemia (basso magnesio nel sangue). Questo è più probabile che si verifichi se si sta assumendo il farmaco per più di un anno, o se si sta assumendo questo farmaco insieme con digossina (Lanoxin®) o alcuni diuretici o “pillole dell’acqua”. Verificare con il proprio medico se si hanno convulsioni (convulsioni), veloce, corsa, o battito cardiaco irregolare, spasmi muscolari (tetania), tremori, o stanchezza o debolezza insolite.

Non interrompere l’assunzione del farmaco senza aver prima consultato il medico, oa meno che detto di farlo dal medico.

Assicurarsi che qualsiasi medico o il dentista che ti tratta sa che si sta utilizzando questo medicinale.

Non assumere altri farmaci a meno che non sono stati discussi con il medico. Questo include prescrizione (ad esempio, atazanavir, nelfinavir, Reyataz®, Viracept®) o senza ricetta medica (over-the-counter [OTC]) farmaci e di erbe (per esempio, l’erba di San Giovanni) o integratori vitaminici.